Dermatite Gatto Cure Naturali Pelle Organo Emuntore

Inserito in Cure Naturali per Cani e Gatti Omeopatia

Dermatite Gatto Cure Naturali
 
Dermatite Gatto Cure Naturali Pelle Organo Emuntore
 
 

Dermatite Gatto Cure Naturali Rimedi e Dieta naturale, per affrontare stati di irritazioni cutanee, che si manifestano spesso nei Gatti alimentati con cibo industriale: crocchette e scatolette. Parliamo di irritazioni che seppur interessano la pelle, possono avere tante cause sottostanti.

Spesso le dermatiti dei Gatti caratterizzate da rossore, pustole, desquamazione e prurito, si manifestano in maniera alternata. Abbiamo periodi di peggioramento (fase acuta) e periodi di miglioramento (fase di remissione). I sintomi aumentano soprattutto in concomitanza dei cambi di stagione.
 
 
Si sappia che la pelle è un grande “organo emuntore” deputato ad eliminare prodotti di scarto tossici e dannosi per l’organismo umano e animale. Ecco perchè qualsiasi carico tossico stia interessando la cute, specie se non trova altri canali di sfogo, come manifestazioni diarroiche o vomito.. si evidenzia come dermatite ed eczemi di vario genere.
Vale a dire che le TOSSINE da qualche parte devono uscire, e seguendo una direzione centrifuga si manifestano sulle parti esterne dell’organismo. Il che è un bene in quanto una Dermatite Atopica nel Gatto è un segnale manifesto e visibile. Altrimenti qualsiasi altra affezione d’organo viscerale, potrebbe non essere notata e cronicizzarsi.

 
 
Le varie regioni cutanee hanno differenti popolazioni microbiche residenti e diversi fattori possono alterare l’ecosistema della pelle. Abbiamo: Stato immunologico, carenze igieniche, esposizione alla luce, umidità, uso di farmaci, uso di saponi, pesticidi, lesioni cutanee, stress.

Una ri-educazione ad una dieta sana e naturale, è il primo passo da compiere per affrontare tutte le malattie della pelle

Dermatosi da Contatto: esposizione diretta a sostanze irritanti come insetticidi (antipulci), detersivi
 
Dermatite Atopica: su base allergica, intolleranze alimentari specie al glutine, frumento, additivi alimentari e micotossine
 
Dermatite Seborroica: si manifesta in zone ricche di ghiandole sebacee con perdita di squame untuose
 
Il denominatore comune ai Gatti che sviluppano dermatiti è l’uso di mangimi sintetici preconfezionati, inoltre molti animali sviluppano la DERMATITE ATOPICA in seguito al vaccino, poichè si scompensa la linea immunitaria Th1 e Th2.

 
Chiaramente c’è una predisposizione individuale a sviluppare una patologia sulla cute anzichè in un altra zona del corpo, in ogni caso un’alimentazione industriale predispone il corpo umano e animale a problematiche dermatologiche di varia natura comprese le micosi, anche se la causa è apparentemente dovuta ad agenti esterni come funghi, batteri, virus i quali trovano la strada aperta e un terreno fertile per la loro proliferazione.

– Intolleranze Alimentari a Scatolette e Crocchette

Celiachia

– Micosi

– Reazione agli Antiparassitari

– Fiv

– Parassitosi esterne ed interne

– Malattie del Fegato

– Vaccinazioni specie se ripetute

– Reazione ai farmaci

– Contatto con detersivi

– Contatto con diserbanti, concimi ecc

– Lettiere profumate

– Intossicazioni
 
Un sistema immunitario cutaneo alterato, può aprire la porta ad altre patologie secondarie, che interessano la cute del GATTO e che si manifestano ugualmente come DERMATITE:
 
– Infezioni batteriche
– Rogna
– Tigna
– Malassezia
granuloma eosinofilico che è una patologia autoimmune. Lo sfogo cutaneo si manifesta in questo caso con papule, pustole, ma anche con placche (pelle da arrossata a ulcerata), specie sul labbro superiore, zona posteriore delle cosce e collo.

La diagnosi per differenziare una dermatite da un altra è abbastanza problematica poichè molte manifestazioni cutanee sono simili e sovrapponibili.
 
 

Dermatite Gatto Cure Naturali Rimedi Omeopatia
Per non andare incontro ad un indebolimento delle difese immunitarie cutanee, che come abbiamo visto sono causa di Dermatite del Gatto, bisogna cercare di non usare sostanze chimiche. Escludere pesticidi, detersivi, pet food, minimizzare l’uso dei farmaci e preferire, quando è possibile, terapie naturali Olistiche.
Bisogna essenzialmente lavorare sul TERRENO e sul recupero della tolleranza, a questo proposito sarà efficace utilizzare probiotiici di ottima qualità.

In caso di Dermatite Atopica iniziare una dieta monoproteica naturale con l’ausilio di probiotici, è come sciogliere un nodo!

E’ bene usufruire di prodotti ipoallergenici sia per la pulizia domestica sia per il giardinaggio, ma anche per pulire il pelo e per tenere lontano i parassiti.
 
Trattamenti naturali per la Dermatite nel Gatto, che consiglio più spesso, sono innanzitutto come primo passo depurazione epato/renale. Vivificare e supportare il fegato e l’utilizzo di fitoterapici come il Ribes Nigrum MSA, l’Olio di semi di Ribes Nero, ottimo anche l’Olio di Perilla.
 
 
Come Rimedi Omeopatici per la Dermatite Felina, per alleviare prurito e rossori, spiccano per efficacia, Engystol, Histaminum e Sulphur (5/9/12/15 CH).
 
In ogni caso bisogna escludere qualsiasi mangime per animali confezionato sia umido che secco poichè contiene tantissimi additivi chimici e micotossine che sono tra gli allergeni più comuni e ricorrere ad alimenti vivi e naturali adatti per un carnivoro, come ad esempio la CARNE VERA!
 
Un altro rimedio utilissimo per curare un Gatto con Dermatite è il Silicio Organico, amico dei tessuti cutanei e del loro pelo.
Anche la PEA (Palmitoiletanolamide) è in grado di ridurre il prurito e le lesioni cutanee, migliorando di conseguenza la qualità della vita degli animali con dermatite. La PEA è priva di effetti collaterali. Può tranquillamente essere utilizzata a cicli, nella gestione cronica della Dermatite Atopica nel Gatto di quasiasi natura.

Localmente nelle dermatosi degli animali è meglio evitare applicazioni locali, perchè i Gatti più dei Cani, leccandosi peggiorano la situazione. Anche in virtù del fatto che la dermatosi esterna è nella maggior parte dei casi un problema interno che viene esteriorizzato. Pertanto non va soppresso

Tuttavia è bene ricordare che indipendentemente dal tipo di acaro o di fungo che aggredisce la cute, è importante ed essenziale rinforzare il sistema immunitario. In modo da “sbarrare la strada” a qualsiasi microrganismo patogeno. Un Gatto forte, sano e ben nutrito con un terreno in equilibrio, respinge con facilità le più impervie aggressioni ambientali.
 
 

Grazia Foti
Naturopatia Integrata

 
 
se vuoi leggere l’articolo completo di Grazia Foti prosegui in:

Eczema Atopico nel Gatto Cure Naturali Dermatite Felina: Cosa Mangia?

 
 
Ambiente Olistico staff
 
 

Dermatite Gatto Cure Naturali Pelle Organo Emuntore