Scacchi.. computer e coscienza (Salvatore Brizzi)

Inserito in Evoluzione Personale

Scacchi.. computer e coscienza
 
Scacchi.. computer e coscienza (Salvatore Brizzi)
 
 

Scacchi.. computer e coscienza. Ero con un mio amico in un bar di Milano quando, a un certo punto, insieme al barista nasce una conversazione a tre riguardante gli scacchi.

“Mi piaceva giocare, ma adesso sono diversi anni che non gioco più” dico io.
“Oramai i più grandi giocatori di scacchi al mondo sono i computer. Sono impressionanti”, dice il barista.
“Non è vero! – interviene il mio amico, che peraltro è un informatico – Tecnicamente un computer non è un giocatore di scacchi e non lo sarà mai. È solo una stupida macchina che elabora calcoli molto velocemente. Non ha la più pallida idea di cosa siano gli scacchi”.
“Sono d’accordo, – aggiungo io – la gente si sta abituando ad associare troppo facilmente e superficialmente il cervello umano ai computer, ma sono due mondi totalmente differenti”.
“Ma noi esseri umani in fondo siamo macchine, magari molto elaborate… ma pur sempre macchine. E spesso i computer già ci superano” dice il barista.
“Beh… – dico io – se riduciamo un uomo alla sua capacità di calcolo… i computer sono già più evoluti di noi. È come dire che il ghepardo è più intelligente d’un uomo solo perché lo supera di molto nella velocità di corsa!”
Interviene di nuovo il mio amico: “Per capirci… un computer non sarà mai contento di aver vinto una partita a scacchi. Non prova soddisfazione!”
Il barista resta un po’ perplesso, ma per niente convinto.

“Ma come fa certa gente a paragonare un essere umano a una macchina per fare calcoli, una macchina che non ha nessuna coscienza di sé?” mi chiede più tardi, in disparte, il mio amico.
“Invece è normale, – gli rispondo io – perché non tutti gli esseri umani sono coscienti di loro stessi, ossia di essere qualcosa di più di una mente razionale che fa calcoli. In maggioranza sono tutti macchine biologiche per cui, con il passare del tempo, la differenza fra loro e i computer si sta effettivamente assottigliando sempre di più!”
Il mio amico si allontana pensieroso. Magari un giorno di questi lo vedrò comparire a uno dei miei corsi…
 
 
AUDIO-LIBRO
COME LA PIOGGIA PRIMA DI CADERE
https://www.ilgiardinodeilibri.it/…/__come-pioggia-prima-ca…

 
 

Salvatore Brizzi
 
 

Ambiente Olistico staff
 
 

Scacchi.. computer e coscienza (Salvatore Brizzi)